logo

scritta

Social Accountability Systems

Sosteniamo le narrazioni sociali, la valutazione di risultati non economici, la qualità del sociale e tutti i sogni di chi si impegna dentro spazi di futuro per il mondo dei ragazzi.

Valutare la performance sociale nel Terzo settore

Il Codice del Terzo settore, D.Lgs 117/2017, presenta il tema della valutazione della performance degli Enti del Terzo settore (ETS) come un elemento chiave attraverso cui definire e pianificare in modo più efficace le loro scelte future. Viene riconosciuta la fiunzione sociale, classica, degli ETS, ma, elemento innovativo, viene riconosciuto agli ETS anche il "valore" che essi sono in grado di generare grazie alle attività che svolgono.

Un riconoscimento dell'importanza strategica che la misurazione delle performance sociali ha e avrà per gli ETS nel lungo periodo. Viene messa al centro la capacità di generare innovazione, passando da una logica di produzione ed erogazione, ad una di produzione condivisa e auto-riflessiva; una logica di comunità, che consenta di valutare gli effetti non solo sui beneficiari diretti e i destinari delle attività e dei servizi, ma anche sui beneficiari indiretti.

La misurazione di questi effetti può essere declinata con una duplice modalità: la misurazione dell'impatto sociale e la misurazione del Valore Aggiunto Sociale.

Sisociale ha sviluppato un metodo, scientificamente supportato, per il calcolo del Valore Aggiunto Sociale adatto a tutte le relatà del Terzo settore, anche a quelle medio-piccole, con l'obiettivo di consentire una valutazione della performance sociale sostenibile e adattabile al singolo contesto organizzativo.